INFERNO 971 Sulla fisicità di Dante

INFERNO 971 sulla fisicità di Dante: Laboratorio per attori a cura di Filippo Gili tutti i giorni dalle 11:00 alle 17:00


I – IX – XXII – XXXIII: saranno questi i canti su cui concentreremo l’attenzione di questo laboratorio sulla dicibilità ferrosa, calcarea, sanguigna di Dante. Su una recitabilità che sappia fare a meno del ‘sacro’, del’ solenne’, di quell’inceder sillabale e post-scolastico che ha da sempre rovinato quanto di potente e vero, diretto e comico, drammatico e psicologico vi è nella Commedia. I partecipanti non dovranno necessariamente imparare a memoria i canti, ma conoscerli a menadito, questo sì. Lo si leggerà, quindi, lo si interpreterà, lo si vivrà senza bisogno di anteporre la sua enormità come categoria formale. L’enormità di Dante appartiene al novero delle categorie di sostanza: per questo non c’è alcun bisogno di dichiarare la sua enormità nella ‘pompa’ con cui si legge.

Quota di iscrizione: 180€

Info e iscrizioni:
[email protected]
+39 3337828189

Free

Enter your Google Map API from the Theme Settings panel.

    Photos
    Event Details
    Sponsors